Ultima modifica: 23 Settembre 2020
Primo I.C. "De Amicis-Manzoni" > Funzioni Strumentali

Funzioni Strumentali

A normare la materia è l’articolo 33 del contratto collettivo nazionale.
Risorsa fondamentale per l’attuazione dell’autonomia, per la realizzazione e la gestione del piano triennale dell’offerta formativa dell’istituto e per la realizzazione di progetti formativi d’intesa con enti ed istituzioni esterni alla scuola.

La loro individuazione

Le funzioni strumentali sono identificate con delibera del collegio dei docenti in coerenza con il piano dell’offerta formativa che, contestualmente, ne definisce criteri di attribuzione, numero e destinatari.

 

AREA 1

PIANIFICAZIONE STRATEGICA

 

Area di processo: curricolo, progettazione, valutazione

 

 

  • Coordinamento e aggiornamento del PTOF, del RAV, PDM e della RS in collaborazione con le altre FF.SS.
  • Elaborazione della sintesi del PTOF annuale (fase iscrizioni)
  • Coordinamento della progettazione curriculare attraverso i dipartimenti, predisposizione della necessaria modulistica (piani di lavoro annuali, progetti, relazioni finali)
  • Coordinamento e monitoraggio dello stato di avanzamento delle attività del PTOF in collaborazione con le altre Funzioni Strumentali
  • Partecipazione, come rappresentante dell’Istituto, ad eventuali corsi di aggiornamento/ formazione inerenti all’Area di azione
  • Partecipazione agli incontri di coordinamento delle Funzioni Strumentali
  • Coordinamento delle attività relative alla valutazione esterna (Prove INVALSI: iscrizione, raccolta delle informazioni di contesto, inserimento e trasmissione dati sulla piattaforma INVALSI, controllo del materiale, predisposizione elenco docenti somministratori e relativi turni, organizzazione delle correzioni per la scuola Primaria)
  • Comunicazione ai docenti degli esiti relativi alla valutazione esterna per l’implementazione di azioni di miglioramento
  • Rendicontazione al Collegio dei Docenti sul lavoro svolto
2 docenti:

1 Primaria (Serio)

1 SSIG (FP Notaristefano)

AREA 2

STUDENTI

 

Area di processo:

 –Continuità e orientamento

– integrazione con il territorio

-rapporti con le famiglie

– curricolo, progettazione, valutazione

 

  • Organizzazione, in collaborazione con i docenti responsabili di plesso, delle attività di accoglienza degli alunni
  • Pianificazione, realizzazione, aggiornamento, monitoraggio/controllo e documentazione delle attività di Accoglienza degli alunni
  • Pianificazione, realizzazione, aggiornamento, monitoraggio/controllo e documentazione delle attività di orientamento in ingresso e in uscite finalizzate alla scelta del percorso formativo successivo
  • Monitoraggio di quanti studenti seguono il consiglio orientativo
  • Cura e coordinamento della valutazione interna degli alunni con la predisposizione di apposita modulistica
  • Pianificazione, realizzazione, aggiornamento, monitoraggio/controllo e documentazione delle attività di integrazione con il territorio e rapporti con le famiglie
  • Cura e coordinamento delle convenzioni che la scuola stipula con le associazioni, enti o altri soggetti
  • Coordinamento delle attività parascolastiche: visite guidate, viaggi d’istruzione, manifestazioni
  • Partecipazione degli alunni a progetti, attività, gare, concorsi con enti ed istituzioni interne/esterne alla scuola
  • Partecipazione, come rappresentante dell’Istituto, ad eventuali corsi di aggiornamento/ formazione inerenti all’Area di azione
  • Collaborazione all’aggiornamento del PTOF, RAV, PDM e RS relativamente alla propria area
  • Partecipazione agli incontri di coordinamento delle Funzioni Strumentali
  • Rendicontazione al Collegio dei Docenti sul lavoro svolto
2 docenti:

1 Primaria (Lupoli)

1 SSIG (D’Addario)

AREA 3

INCLUSIONE

 

Area di processo: Inclusione e differenziazione

– Disabilità

– BES / Dispersione scolastica

 

– Disabilità

  • Collabora con il GLH d’istituto per l’assegnazione degli alunni alle classi di riferimento e delle relative ore di sostegno
  • Collabora con le famiglie degli alunni con disabilità e con i relativi Consigli di classe / interclasse / intersezione, dando il necessario supporto
  • Organizza e programma gli incontri tra ASP, scuola e famiglia
  • Partecipa agli incontri di verifica iniziale, intermedia e finale con gli operatori sanitari
  • Fissa il calendario delle attività del gruppo H e di quelle di competenza dei Consigli di Classe che riguardano gli alunni in situazione di disabilità
  • Coordina il gruppo degli insegnanti di sostegno, raccogliendo i documenti da loro prodotti nel corso dell’anno scolastico e le buone pratiche
  • Gestisce i fascicoli degli alunni diversamente abili; il passaggio di informazioni relative agli alunni tra le scuole e all’interno dell’istituto al fine di proseguire la continuità educativo-didattica
  • Richiede, qualora ve ne sia necessità, ausili e sussidi particolari
  • Promuove le iniziative relative alla sensibilizzazione per l’integrazione / inclusione scolastica degli alunni, proposte dal dipartimento
  • Collabora con le altre figure dell’area 3 per la compilazione del Piano Annuale per l’Inclusione

– Bisogni Educativi Speciali (BES)

  • Collabora con il GLH d’istituto per l’assegnazione degli alunni alle classi
  • Aggiorna la modulistica relativa ai percorsi di apprendimento degli alunni
  • Raccoglie la documentazione degli alunni con certificazione DSA, e informa i consigli delle classi in cui sono inseriti tali alunni
  • Controlla la regolarità delle certificazioni, invitando le famiglie alla regolarizzazione, se necessario
  • Fornisce assistenza e chiarimenti ai docenti sulla normativa e indicazioni per prove INVALSI ed Esami di Stato
  • Accoglie gli alunni stranieri ed effettua una raccolta dati mediante scheda di rilevazione, eventualmente fornendo materiale didattico-operativo per facilitare l’inserimento scolastico
  • Organizza il progetto di alfabetizzazione degli alunni stranieri L2, individuandone finalità educative-didattiche, curandone organizzazione, spazi e materiali

– Dispersione Scolastica

  • Coordina i rapporti con le famiglie, il Comune, la ASL, i Servizi Sociali, T.M.
  • Promuove interventi connessi alla prevenzione degli abbandoni e della dispersione scolastica
  • Realizza scambi di informazioni tra gli ordini di scuola coinvolti, per favorire la continuità in verticale
  • Coordina gli interventi degli educatori all’interno dell’Istituto
  • Collabora con le famiglie di alunni svantaggiati e con i relativi Consigli di classe / interclasse / intersezione, dando il necessario supporto
  • Collabora con la segreteria per la compilazione del Report “Dispersione scolastica” e la relativa verifica del “Vademecum”
2 docenti

1 disabilità (Sarpa)

1 BES / Dispersione scolastica (Zanframundo)

AREA 4

DOCENTI

 

Area di processo:

Ambienti di apprendimento -sviluppo delle risorse umane

 

  • Coordinamento dell’utilizzo delle nuove tecnologie nelle attività didattiche
  • Gestione del sito web e del registro elettronico
  • Valorizzazione degli spazi laboratoriali (gestione degli spazi, delle attrezzature, degli orari e dei tempi)
  • Diffusione delle attività e degli esiti PTOF, RAV, PdM e RS di Istituto
  • Supporto ai docenti sull’utilizzo delle piattaforme informatiche (realizzazione di materiale didattico ) e sull’uso del registro elettronico
  • promozione e sostegno all’utilizzo di metodologie didattiche innovative
  • Coordinamento del team digitale
  • Partecipazione, come rappresentante dell’Istituto, ad eventuali corsi di aggiornamento / formazione inerenti l’Area di azione
  • Partecipazione agli incontri di coordinamento delle Funzioni Strumentali
  • Rendicontazione al Collegio dei Docenti sul lavoro svolto
1 docente (Stellacci)

 

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. No, maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi